La Biografia

Sergio Giovanni Mocellin nasce a Bassano del Grappa il 18 gennaio del 1946.

Trascorre i primi dieci anni sul Grappa, in una malga

di proprietà della famiglia e precisamente in Val delle Saline, minuscola valle posta tra il Monte Asolone e il Col della Berretta.

D’inverno può capitare che la neve sia così abbondante da coprire la casa ed allora, per uscire,

è necessario scavare delle gallerie.

Frequenta la scuola dell’obbligo in montagna: cinque classi in un’unica aula, dove i più grandi insegnano ai più piccoli. Un metodo quasi obbligato di insegnamento, reso poi famoso da Don Milani a Barbiana.

A tredici anni entra in collegio e vi rimane fino al conseguimento della maturità classica.

Si iscrive alla facoltà di Filosofia dell’Università degli studi di Padova, dove dà tutti gli esami, senza tuttavia laurearsi.

Insegna un anno in Svizzera, in una scuola italiana.

Sposato con Daniela, ha quattro figli.

Selenia, titolare di una scuola di danza, Manuel, maestro di chitarra, e Damiano e Nicola.

Titolare di un’impresa commerciale, abita a Fellette di Romano d’Ezzelino.

Ha iniziato a scrivere le sue prime poesie in terza media. Ed ha scritto fino a quasi trent’anni.

Poi fino ai sessanta più nulla.

L’opera giovanile è andata quasi completamente e senza rimpianti perduta.

Ha ripreso a scrivere circa sei anni fa.

Il libro "ll canto dei grilli che toglie i pensieri" è frutto di quest’ultimo, periodo.

Da alcuni anni è membro del gruppo “Amissi de ‘a poesia Aque slosse” di Bassano del Grappa.

Contatti Rapidi

Sergio G. Mocellin 2017

 

+39 339 293 8537

 

Tutti i diritti riservati, design by Linkinet